Unisciti agli oltre 15.000 follower di IMP

automazione-it.com
Schneider Electric News

Schneider Electric rinnova le soluzioni di gestione dei motori

Schneider Electric, il leader nella trasformazione digitale della gestione dell'energia e dell'automazione, ha rinnovato le sue soluzioni di gestione dei motori. Con un approccio olistico si ottimizzano le prestazioni, si migliora il ritorno sull'investimento, aumentano efficienza e sostenibilità dell'intero impianto.

Schneider Electric rinnova le soluzioni di gestione dei motori
  • Un approccio olistico migliora l'efficienza e riduce i costi per prescrittori, quadristi, gestori di impianto, costruttori di macchine e contractor
  • Una nuova soluzione per mitigare i rischi e contenere le tempistiche nelle fasi di progettazione, scelta e operatività di applicazioni motore nelle reti industriali

I motori sono asset critici, al cuore di tutte le aziende industriali. In media, consumano tra il 60 e il 95% dell'energia elettrica complessiva di un impianto. Migliorare l'efficienza dei processi e dei motori porta a maggiore produttività, sostenibilità e affidabilità. Le soluzioni di gestione dei motori proposte da Schneider Electric permettono di guadagnare efficienza in tutte le fasi: dalla progettazione e costruzione di un impianto alla sua vita operativa e manutenzione perché unificano, grazie al digitale, i sistemi di gestione dell'energia e dell'automazione.

La nuova e completa offerta, che include anche AltivarTM Soft Starter ATS 480, non si limita al controllo e protezione dei motori. Questa proposta unica e integrata apporta nuovi livelli di efficienza in tutto l'impianto, con vantaggi su CAPEX e OPEX. Grazie alle specifiche competenze nei diversi settori presidiati da Schneider Electric, l'architettura della soluzione può inoltre essere customizzata in funzione di un dato mercato e delle sfide che lo caratterizzano. Questo permette di creare applicazioni con maggiori funzionalità per la progettazione elettrica e la simulazione, e di utilizzare servizi digitali dedicati.

Adottando le soluzioni di gestione dei motori di Schneider Electric, i clienti possono aspettarsi molti vantaggi:

  • Un risparmio di tempo del 40% nelle fasi di selezione e quotazione
  • Un risparmio di tempo del 25% nell'installazione
  • Una riduzione del 50% dei tempi di fermo del motore
  • Un'ottimizzazione del 40% dei costi legati alla gestione del controllo motori
  • Un risparmio di energia del 50% (rispetto agli avviamenti motori in diretta)

"La sostenibilità è al cuore dei nostri impegni come azienda. Sfruttiamo la nostra ampia competenza per progettare e costruire soluzioni ad alta efficienza, sostenibili e complete che rispondano in modo specifico alle esigenze dei nostri clienti" "Le nostre soluzioni di gestione motore aiutano a tagliare i costi di progetto, i tempi di consegna, l'ingombro complessivo del sistema perché ne ottimizzano componenti e apparecchiature. Assicuriamo qualità di alimentazione elettrica all'installazione e aumentiamo la performance di protezione e controllo del motore, riducendo i rischi di guasto", ha commentato Warren Ma, SVP Industrial Control & Drives di Schneider Electric.

Altivar™ Soft Starter ATS480
Altivar™ Soft Starter ATS480 fa parte della nuova offerta di gestione motori e segna un'evoluzione negli avviatori che tiene conto della digitalizzazione. ATS480 ha tempi di ingegnerizzazione e costi ridotti, perché semplifica la scelta e l'ottimizzazione dell'architettura elettrica e di impianto; inoltre rende sicura l'operatività applicando best practice di cybersecurity, offre funzioni digitali per la risoluzione dei problemi e per ottenere un supporto costante.

ATS480 è stato pensato per rispondere alle esigenze di industrie di processo e infrastrutture, per semplificare l'esecuzione del progetto e massimizzare la disponibilità delle applicazioni anche negli ambienti più esigenti. Si basa sulla collaudata robustezza e performance di avvio/fermo motore della gamma ATS48, di cui estende la durata di vita; permette inoltre di preservare gli investimenti iniziali, mantenendo i componenti di protezione già installati nel quadro elettrico.

www.se.com

  Richiedi maggiori informazioni…

LinkedIn
Pinterest

Unisciti agli oltre 15.000 follower di IMP