Unisciti agli oltre 15.000 follower di IMP

automazione-it.com
Stratasys News

È ARRIVATO: IL SOFTWARE DI RENDERING 3D KEYSHOT ORA SUPPORTA PIENAMENTE LE STAMPANTI 3D MULTI-MATERIALE A COLORI DI STRATASYS

Dal monitor alla realtà: adesso è possibile fabbricare in modo semplice e veloce modelli di prodotto incredibilmente realistici con le stampanti 3D PolyJet serie J55 e J8.

È ARRIVATO: IL SOFTWARE DI RENDERING 3D KEYSHOT ORA SUPPORTA PIENAMENTE LE STAMPANTI 3D MULTI-MATERIALE A COLORI DI STRATASYS

Qualsiasi designer di prodotto direbbe che prototipare la forma di un nuovo design con la stampa 3D è abbastanza facile. Ma riprodurre accuratamente il colore, il materiale e la finitura (CMF) può richiedere molto tempo e denaro. Ebbene, adesso non più. Grazie alla versione più recente del software di rendering KeyShot 10 3D e alle stampanti 3D serie J55 e J8 di Stratasys Ltd. (NASDAQ: SSYS), basta poco più di un click per stampare.

Le stampanti 3D a colori e multi-materiale di Stratasys e l'ultima versione di KeyShot di Luxion adesso supportano il nuovo formato di file 3MF, un upgrade significativo rispetto ai precedenti file STL, OBJ e VRML. Salvando i progetti in 3MF, KeyShot 10 genera file pronti per la stampa, con colori accurati e bump mapping/mappe di dislocamento per simulare tridimensionalmente texture come quelle di tessuti e legno. Ulteriori miglioramenti sono previsti per il 2021.

L'azienda di sviluppo prodotti Priority Designs, con sede negli Stati Uniti, è stata utente beta delle nuove funzionalità di KeyShot 10 in abbinamento alla stampante 3D da ufficio J55 lanciata di recente. Erik Fickas, designer industriale senior, sostiene che la velocità e la semplicità con cui è possibile stampare in 3D una serie di opzioni di progetto è del tutto inedita.

"Abbiamo sviluppato questo modello di altoparlante Bluetooth usando KeyShot per aggiungere diverse texture, come quella della griglia che avevamo appena salvato nel nuovo formato di file 3MF per la stampa 3D", ha detto Fickas. "In una sola nottata abbiamo fabbricato cinque diversi modelli con cinque diversi campioni di legno e vari campioni di tessuto. Per realizzare un prototipo rapido di una texture di legno sarebbe stato necessario molto lavoro. È davvero incredibile quello che siamo in grado di fare adesso".

Stratasys stima che la capacità di KeyShot di supportare i file 3MF può ridurre a una sola giornata il tempo di fabbricazione di modelli CMF tridimensionali, laddove la modellazione tradizionale per le iterazioni finali può richiedere da una a tre settimane. Il nuovo flusso di lavoro consente un avvio precoce della fase di progettazione CMF, contribuendo a una più rapida commercializzazione di nuovi prodotti e mantenendo le attività di modellazione all'interno dell'azienda, con una conseguente riduzione del rischio di perdita di proprietà intellettuale.

"La J55 ha consentito agli studi di progettazione di tutto il mondo di accedere alla stampa 3D a colori e multi-materiale, ma per una completa trasformazione del modo in cui i prodotti vengono progettati, avevamo bisogno di semplificare l'intero flusso di lavoro",
ha detto il Vice Presidente del Design di Stratasys, Shamir Shoham. “L'integrazione del supporto KeyShot nelle nostre stampanti 3D PolyJet offre un vantaggio ulteriore ai designer che stanno ancora utilizzando la stampa 3D solo per la progettazione concettuale, rivolgendosi a sistemi tradizionali più lenti e costosi per ottenere modelli accurati".

Collaborando con clienti comuni di entrambe le aziende, Luxion ha perfezionato la nuova funzionalità KeyShot 10 Smart Export per ottimizzare il flusso di stampa con Stratasys. "Siamo stati in grado di riunire in un unico passaggio la mappatura UV automatica, la predisposizione del file e la preparazione del pacchetto, assicurando un processo facile, veloce e intuitivo con complete stampanti CMF di nuova generazione come la J55", ha dichiarato Derek Cicero, Vice Presidente di Prodotti e Strategia di Luxion. "Siamo orgogliosi di aver adottato con Stratasys il file 3MF, un formato aperto e supportato dal settore, contenente dati su colori, texture e altri aspetti chiave della produzione. È un enorme passo in avanti rispetto al formato STL".

Il file 3MF è un formato open-source sempre più diffuso, pubblicato dal Consorzio 3MF di cui Stratasys è uno dei membri principali. Questo formato migliora il flusso di lavoro perché integra tutte le informazioni del modello in un unico pacchetto, con un controllo interno a livello di voxel e metadati. Mentre altre aziende di stampa 3D forniscono supporto per il modello 3MF, Stratasys è l'unica azienda capace di offrire una stampante 3D multi-materiale a colori PANTONE-Validated in grado di sfruttare appieno le possibilità di questo formato. Oltre a KeyShot, Stratasys supporta il formato 3MF anche per diverse altre applicazioni, tra cui SOLIDWORKS®.
 

  Richiedi maggiori informazioni…

LinkedIn
Pinterest

Unisciti agli oltre 15.000 follower di IMP